Rivoluzioni solari – astrologia – scopri dove passare il prossimo compleanno per migliorare l’anno che verrà

79,99109,99

Svuota
COD: RIV01 Categoria: Tag: , , , , , , ,

Descrizione

La rivoluzione solare è una fotografia del cielo al momento del nostro compleanno.  Ecco quindi a nostra disposizione una mappa chiara e precisa che ci può guidare alla scoperta di quelli che saranno gli eventi  salienti dell’anno solare a partire dal nostro compleanno. La fotografia del compleanno e’ diversa se la scattiamo a Milano o a New York o a Tokyo, a causa della rotazione terrestre. Dunque noi abbiamo una grossa arma nelle mani con cui tentare di antagonizzare gli eventi più nefasti, spostandoci nel giorno del compleanno. La tecnica della rivoluzione solare mirata serve a trovare la località giusta se abbiamo una particolare esigenza da “sistemare” da compleanno a compleanno. Esempio: dobbiamo vendere o comprare una casa? Troveremo la località adatta. Vogliamo invece affrontare una questione legale? La località sarà un’altra. Il tema di rivoluzione solare si redige annualmente per il giorno in cui il Sole si trova alla stessa longitudine eclittica di quello del tema natale, quindi, una volta scelta la località, partirete per trascorrere lì il giorno del vostro compleanno (giorno più, giorno meno).

Per richiedere una rivoluzione solare mirata è necessario:

  • indicare luogo, data e ora di nascita della persona che richiede la rivoluzione
  • indicare dove si è passato l’ultimo compleanno
  • indicare dove si ipotizza si passerà il compleanno futuro
  • indicare la questione che ci sta a cuore

Nota bene: Una volta effettuato l’ordine vi arriverà una mail con la richiesta dei vostri dati e di quanto è necessario per la consulenza selezionata.

Informazioni aggiuntive

Tipo di lettura

audioconsulto registrato (40 min circa), consulto telefonico (un'ora circa)

Astrologo

Alfio

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rivoluzioni solari – astrologia – scopri dove passare il prossimo compleanno per migliorare l’anno che verrà”